Collaborazione con BornPrettyStore #02

Collaborazione con BornPrettyStore #02

Poco più di un mese e mezzo fa mi è stata data la possibilità di rinnovare la collaborazione con l’e-commerce asiatico Born Pretty Store e io ho accettato la proposta. Questa volta, stabilito il budget, ho deciso di scegliere due articoli appartenenti alla categoria Nail Art (nome che trovo poco adeguato, in quanto i prodotti commercializzati non riguardando solo quel preciso ambito, ma bensì tutta la categoria unghie).

Continua a leggere

Ricostruzione Unghie Premium UV Gel – AmericaNails [La mia esperienza]

Ricostruzione Unghie Premium UV Gel - AmericaNails [La mia esperienza]
Le mani sono il nostro primo biglietto da visita, per questo è necessario che siano sempre lisce e morbide, ma soprattutto che le unghie siano curate e in ordine; molto spesso però non si ha tempo di cambiare lo smalto ogni settimana oppure si hanno delle unghie particolarmente piccole e brutte. Come fare allora? Sì può ricorrere alla ricostruzione per unghie!

Se da sempre desideri seguire un corso di ricostruzione unghie in gel, ma non ne hai mai trovato uno che ti soddisfi… Continua a leggere questo articolo!

Continua a leggere

Manicure: #09 I colori dell’estate (i miei smalti preferiti)

DSC_3367

In primavera e in estate prediligo smalti dai colori chiari, accesi e frizzanti, mentre in autunno ed in inverno sono più per i colori scuri ed intesi. Ovviamente ogni tanto mi capita di indossare un colore chiaro in inverno ed un colore scuro in estate, ma sono casi molto rari e straordinari. Di recente ho notato di essere abbastanza abitudinaria con alcuni colori selezionati per la stagione estiva. Per la verità non sono molti ed io ne ho scelti cinque da mostrarti che sarebbero poi i miei smalti TOP per l’estate. Tra i prescelti, ce ne è uno che ho comprato solo di recente, ma è un colore di cui mi sono innamorata a prima vista e che puntualmente ogni estate volevo acquistare, ma non trovavo mai in nessun negozio.

Continua a leggere

Manicure: #08 Manicure Routine

DSC_2830

Era da parecchio tempo che mi riproponevo di scrivere questo articolo, ma alla fine c’era sempre un motivo o un altro per cui rimandavo a più avanti. Oggi però è il giorno in cui non si accettano più scuse: oggi ti parlerò della mia manicure routine! Essa è davvero molto semplice e veloce e prevede pochi step. Andando avanti con la lettura, noterai che ti mostrerò diversi prodotti designati a svolgere lo stesso compito, questo perché quando preparo le mie unghie per lo smalto, non utilizzo sempre gli stessi prodotti. Per farti un esempio: una volta al mese uso la lima a 6 fasi di Essence, mentre quando devo solo accorciare le unghie, senza livellarle e quant’altro, opto per una normalissima lima ad un’unica fase. Infine, ti parlerò anche delle mie basi e top coat preferiti tra quelli che posseggo adesso.

Continua a leggere

Manicure: #7 100% Cashmere di Faby

IMG_6096

Le mie unghie sono molto deboli, facili allo sfaldamento e alla rottura e per questo motivo capita che a volte le debba tagliare corte corte. Solitamente, in questi casi, si dovrebbe ricorre a delle cure: con integratori per capelli e unghie, piuttosto che olio di ricino, impacchi vari o smalti rinforzanti, ma nel mio caso non funziona nulla. Ci ho provato più volte, ho provato di tutto, ma nulla, le mie unghie erano, sono e saranno fragili! Quindi, non volendole lasciare completamente nude poiché mi vergogno, devo assolutamente coprirle con uno smalto. In questi casi è sempre meglio optare per uno smalto chiaro anziché scuro, per cercare di non evidenziare la lunghezza così corta delle unghie. Nel mio caso, quando sono proprio fresche di accorciamento, prediligo i nude.

Dopo una lunga relazione amorosa con “Don’t Pretzel My Buttons” di O.P.I., smalto facente parte della collezione autunnale “Germany Collection” del 2012, chiusasi tragicamente dopo la fine dello stesso, ho dovuto guardarmi altrove. Nella mia vasta collezione di smalti però, non v’era traccia di un nude serio: o era troppo denso e non si stendeva in modo uniforme, o era troppo liquido e si dovevano fare centomila passate per ottenere un colore quasi pieno. Disperata e bisognosa, ho messo fine ai miei dolori quando andai al Cosmoprof e incappai nella nuova collezione di Faby “Nature“.

Continua a leggere